Blog: http://ciambellina.ilcannocchiale.it

se tanto . . .

"Se tanto lo sfuggo,

credimi,è perchè lo amo.

Fuggo da lui eppure lo cerco..

Quando mi è vicino

e vedo i suoi occhi ascolto la sua voce

vorrei accecarlo,renderlo muto,

ma appena mi separo da lui

vedo apparire due fiammelle tremanti

che brillano quanto stelle perdute

nel fondo della notte.

Sono i suoi occhi le sue parole purificate dall'assenza.

La sua anima è tanto più vicina a me

quanto piu lontano è il suo corpo."

-M.Unamuno-

tutto ciò ... voi non lo potete capire
perchè non è il mio essere fuori
ma è il mio essere dentro che è estraneo a tutte le persone
tranne due : lui e me .

Pubblicato il 9/6/2008 alle 19.43 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web